FRESÓN NEWS

Perchè le fragole sono così famose a Wimbledon?

Ogni localitá del mondo si caratterizza per un piatto tipico o per un alimento ricorrente nella preparazione di manicaretti: così in Italia sono famosi la pasta e la pizza, in Spagna la paella e in Belgio le patatine fritte con le cozze. Ma perché a Wimbledon sono così famose le fragole? Forse qualche monarca ha diffuso la moda, oppure in Inghilterra è molto in voga la coltivazione di fragole? Proviamo a sfatare il mito e vediamo come mai le fragole di Wimbledon sono così famose in tutto il mondo.

Fragole nella terra del tennis

Il Grande Slam di Wimbledon è uno degli  eventi più importanti dell’anno tennistico, ma non solo: il famosissimo torneo inglese è mondialmente conosciuto anche per il dress code di partecipanti (i tennisti devono vestire total white) ed invitati e per il suo official food, le fragole appunto. Durante il torneo di tennis e gli eventi mondani che lo circondano, le fragole grandi con la panna sono assolutamente il cibo più richiesto ed apprezzato, il tutto accompagnato dal Pimm’s, bevanda inglese a base di ginger ale, frutta e foglie di menta. Ma come mai proprio le fragole?

Gli esperti dicono che durante il torneo di tennis a Wimbledon, si consumano circa un milione e mezzo di fragole: una quantitá esorbitante se si pensa che il Grande Slam dura solo due settimane. L’accoppiata tennis- fragole risale addirittura all’800, nello specifico nel 1877, anno del primo torneo di Wimbledon. Secondo alcuni, infatti, fin dalla nascita di questo evento, le fragole sono state le protagoniste perché si tendeva ad associare questo frutto con l’inizio della bella stagione. Essendo il Grande Slam inglese organizzato proprio durante l’estate, secondo alcune fonti, associare le fragole al torneo era un modo per dare inizio al bel tempo. Difficile confermare (o smentire) questa teoria, perchè purtroppo a riguardo non ci sono documenti scritti. Quel che è certo però è che le fragole con la panna sono diventate, con il passare dei decenni, uno dei simboli distintivi del torneo di Wimbledon.

Fragole con la panna: invenzione di Wimbledon?

Fragole organiche, grandi, rosse e con un sapore deciso abbinate ad un ciuffo di panna montata sono il sogno proibito di tanti. Ottime come dessert, da merenda o da degustare sugli spalti di Wimbledon: questa accoppiata mette d’accordo veramente tutti, grandi e piccoli. Le fragole fresche con la panna più famose sono probabilmente quelle di Wimbledon, ma chi è stato l’inventore di questo dolce così amato? Secondo alcune fonti, sembra che le prime fragole servite con la panna risalgono addirittura al ‘500, durante un banchetto a casa del Cardinale Wolsey oppure durante un ricevimento alla corte di Enrico VIII. Purtroppo non sappiamo con certezza da dove arrivi questo accostamento, però possiamo affermare che chiunque sia stato l’artefice ha avuto un’idea veramente geniale.